Monumento ai caduti

Monumento ai caduti, vittoria

Alla fine della prima delle grandi guerre che hanno devastato l’Europa nel secolo scorso gli abitanti di Figline hanno voluto dedicare un monumento alla memoria perenne dei soldati caduti. Il monumento fu posto, giustamente, nella piazza principale del paese e lì ci stava per molti anni come è dimostrato da numerose cartoline che tutt’ora circolano a Figline. Costituiva un punto di riferimento per gli abitanti. Abbastanza recentemente e insieme con dell’altro arredamento urbano, per esempio i vecchi lampioni, fu rimosso. Mentre i lampioni sono scomparsi del tutto, probabilmente gettati via, il monumento fu rimontato in una zona defilata del paese e abbandonato lì. Un particolare curioso è pure il fatto che durante la ricostruzione fu girato di 180 gradi, di modo che oggi volta le spalle al paese ingrato. Come si vede dalla foto la parte principale è costituita da una statua della Vittoria di pregevole qualità che costituisce una testimonianza tangibile dell’eccellenza degli artigiani che nel secolo scorso fecero conoscere l’Italia in tutto il mondo perché erano in grado di creare opere simili.

Annunci

2 pensieri su “Monumento ai caduti

Feel free to comment in your language, we speak more than Italian!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...