Il viticoltore

Un viticoltore su trattore rosso
Le colline introno a Figline sono molto adatte alla produzione di vino. Coltivare la vite in collina è più faticoso e richiede più tempo che non la coltivazione in pianura, ma il vino che viene dall’uva cresciuta in collina ha un potenziale superiore a quello della pianura e fin dai tempi dei romani nelle colline toscane si coltiva il vino. La viticoltura in collina richiede molta abilità a causa della pendenza del terreno. Se non si adottano particolari misure il terreno verrebbe distrutto dall’erosione. Infatti nella foto si vede un bellissimo vigneto dove le piante sono allevate a cordone e tra una fila di e l’altra c’è un ampia striscia di terra inerbita sulla quale il viticoltore può agevolmente muovere il trattore o altri macchinari. In questo periodo dell’anno le strisce di terra inerbite sono pieno di fiori gialli e questo dà ai vigneti in collina introno a Figline un fascino del tutto particolare. Un viticoltore seduto su un trattore rosso sta fresando cautamente il terreno intorno al piede delle viti.

Annunci

Feel free to comment in your language, we speak more than Italian!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...