Figline frazione Matassino

Filare di vino, campo di colza e balze

Introno a Figline tanti campi sono coltivati a colza che di questa stagione è in pieno fiore e rappresenta un motivo irresistibile per chi gira con la macchina fotografica a tracolla. La colza (Brassica napus o Brassica napus oleifera) è una pianta dal fiore giallo brillante e alta circa un metro. Appartenente alle Brassicaceae. Nella zona di Matassino, che è una frazione di Figline i motivi da riprendere sono davvero tante, perché oltre ai campi coltivati ci sono le balze che fanno da sfondo pittoresco. Le Balze del Valdarno sono un geotopo caratteristico, costituite da sabbie, argille e ghiaie stratificate, alte fino ad un centinaio di metri. Hanno forme assai diverse e sono intercalate da profonde gole. Si tratta del risultato dell’erosione dei sedimenti lacustri del Valdarno da parte degli agenti atmosferici e dei corsi d’acqua. Infatti il Valdarno nel pliocene era un immenso lago. E chi l’avrebbe mai detto?
Ma nella foto odierna c’è di più: in primo piano troviamo pure un filare di viti coltivato a capovolto. La campagna toscana è davvero generosa con chi la sa coltivare. E sullo sfondo a destra si intravvede una fattoria antica ma ben conservata e ancora in uso.

Annunci

Feel free to comment in your language, we speak more than Italian!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...