Made in Italy

Made in Italy
Indubbiamente i due signori nella foto sono “Made in Italy”, cioè sono sicuramente italiani, nati in Italia e vivono tutt’ora in Italia. I prodotti invece che sono in mostra sul tavolo in primo piano, probabilmente sono fatti in Italia, ma questo non garantisce niente, men che mai la qualità. Infatti ambedue i signori hanno la faccia assai dubbiosa e sembrano poco propensi ad acquistare qualcosa. Come è noto, in Toscana ci sono alcune realtà di immigrazione cinese che agiscono come produttori di merce di ogni tipo, tra cui abbigliamento, pelletteria e scarpe. La zona dove questo fenomeno è veramente eclatante è la provincia di Prato, ma anche il Valdarno non è esente da questo tipo di produzione completamente clandestina, condotta da imprenditori senza scrupoli che trattano i loro operai come e peggio di schiavi. I posti di lavoro sono capannoni fatiscenti nei quali non è garantito il minimo di sicurezza e perfino la morte sul posto di lavoro fa parte del risico che gli operai stranieri e clandestini corrono ogni giorno.
Io non ho mai acquistato prodotti di questo genere né mai lo farò. Non capisco perché a Figline viene dato tanto spazio al commercio di merce di dubbia provenienza invece di ostacolarlo.

Annunci

Feel free to comment in your language, we speak more than Italian!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...