Archivi tag: artigiano

Restauro delle campane

Restauro delle antiche campane a Figline
Figline nel Valdarno si sta preparando in grande stile alla mostra Autumnia del 2013. Nel centro storico ormai da giorni sono scomparsi la maggior parte dei posteggi per le macchine e nei giorni a venire sarà peggio. Ma gli abitanti sopportano con rassegnazione, perché sanno che stanno per valorizzare il centro!
In un piccolo ambiente della Collegiata vengono restaurate tre antiche campane per essere messe in mostra durante l’avvenimento. Il restauro viene fatto da uno dei pochissimi artigiani superstiti che ancora sanno come riportare il bronzo a nuova vita e pulirlo dalle ossidazioni che si sono sviluppata nel tempo.

Annunci

Piazza Marsilio Ficino, lato ovest

Piazza Marsilio Ficino, lato ovest

La piazza centrale di Figline, intitolata al suo figlio celebre Marsilio Ficino, è caratterizzata da una pianta oblunga, essenzialmente orientata nord – sud. Al lato sud c’è la chiesa della Collegiata e al lato nord lo Spedale Serristori. Lungo il lato ovest corre un loggiato, mentre il loggiato dal lato opposto è solo parziale e palesemente aggiunto molto tempo dopo la costruzione delle case.
Nella foto di oggi si svolge una scena come se ne può osservare tante ogni mattina passando per la piazza.
Qualcuno si è recato in centro di buon ora servendosi della bicicletta, che ora è appoggiata a un pilastro in mancanza di qualunque rastrelliera nel vasto raggio.
Una donna legge un messaggio che le è appena arrivato sul telefonino, ma non per questo si ferma. Anzi continua per la sua strada a passo sostenuto.
Un artigiano sullo sfondo aggiusta il portone di una delle più antiche case del paese; che si tratta di una casa vecchia di secoli si può dedurre dalle pietre con le quali è stata costruita. Evidentemente l’antico portone non ha retto ed è stato sostituito con uno moderno.
Insomma, una tranquilla mattinata di un giorno lavorativo nel incantevole paese di Figline nel Valdarno.

Elettricista al lavoro

Elettricista al lavoro attacca una lampada
Weekly Photo Challenge: The World Through Your Eyes

A Figline d’estate c’è un’usanza molto carina. Varie associazioni organizzano cene all’aperto in qualche piazza pubblica. A questo scopo la piazza viene chiusa al posteggio e anche al traffico, cose che crea qualche disagio ai cittadini che abitano nei pressi di queste piazze e abitualmente ci lasciano le loro macchine, ma è un disagio che tutti sembrano sopportare volentieri. Ieri sera era il turno della Fratellanza della Misericordia che da decenni ha la sua sede in piazza San Francesco. Nel tardo pomeriggio tutta la piazza era già attrezzata per la cena e un elettricista girava con un camioncino per fissare delle luci nel colonnato davanti alla chiesa e al convento. Sportivamente saliva sul tetto del abitacolo del mezzo senza bisogno di scale o altro.