Archivi tag: clienti

Natale tra poco

A natale il commercio si fa alternativo
Domenica è stata la prima domenica di avvento e quindi è anche i bambini italiani hanno iniziato il countdown per natale. Infatti nelle librerie e nelle edicole ormai si vendono comunemente calendari di avvento nel mese di novembre e così i piccoli italiano possono aprire una finestrina del calendario al giorno come fanno i loro coetanei al di là delle alpi. Nella cartolibreria in piazza a Figline ho visto una bambina uscire felicemente con uno di questi calendari che era decorato perfino con delle lucine lampeggianti!
Negozi e supermercati sono ormai decorati con gli immancabili alberi di natale, altra tradizione importata dal nord. Nella foto di oggi uno di questi alberi si riflette nella vetrina centrale. E nei pressi dell’uscita ci stanno due giovanotti con palese sfondo migratorio e cercano di guadagnare qualcosa vendendo la mercanzia che tengono nelle grosse borse poggiate per terra. Arrivano a Figline con uno dei treni della mattinata come gli zingari, e sperano di concludere qualche affare con i clienti del supermercato.

Annunci

Catene di luci

Un venditore di catene di luci alla notte bianca a Figline

Dritto davanti alla porta della Collegiata un venditore ha steso il suo tappeto con la merce. Si tratta di catene di luce di varia lunghezza e fattura. Lui stesso dimostra come usarle tenendo una coroncina di luci verdi in testa. Queste catene di luce di solito vengono usate nel periodo di natale per addobbare l’albero, invece di usare candele vere di cera. È curioso come in periodi di magra economica le persone si ingegnano a inventare qualcosa che possa attirare clienti. A giudicare numero di persone che si sono fermate intorno al tappeto l’interesse per la merce insolita non manca.
Ho scattato anche questa foto durante la notte bianca a Figline nel Valdarno.

Solo 5 euro

Solo 5 euro al mercato

In Italia c’è crisi, la disoccupazione e le tasse aumentano. I consumi diminuiscono. I commercianti cercano di attirare clienti con offerte speciali. Nella foto che ho scattato stamani al mercato settimanale in piazza Ficino di Figline uno dei venditori vuole proprio essere sicuro che gli eventuali clienti capiscano. Ogni capo esposto costa solo 5 euro! E a scanso di equivoci ha fatto due cartelli identici con il prezzo e li ha sospeso sopra la merce uno accanto all’altro. Per il momento clienti non se ne vedono e il venditore ambulante tira fuori il telefonino.