Archivi tag: cotto

Il gatto di piazza Serristori

Il gatto di piazza Serristori
Accanto al teatro Garibaldi c’è un ampio spazio delimitato dalle antiche mura da un lato e da alcuni condomini dall’altro, interamente lastricato con cotto e strisce di pietra serena. Sospetto che il gatto di oggi abiti in uno di questi condomini. Si tratta di uno splendido esemplare di gatto domestico di incerta discendenza. Sicuramente tra i suoi antenati si trova un gatto persiano, cioè un gatto a pelo lungo. Dai persiani ha ereditato il portamento aristocratico e flemmatico e un corpo massiccio. Sta tranquillamente in mezzo alla piazza e si fa fotografare, sembra che si metta in posa. Ovviamente considera la piazza parte del suo territorio e la fotografa un qualcosa che non merita particolare attenzione. I piccioni che passeggiano nella piazza alla ricerca di cibo non lo interessano più di tanto. Ci da qualche occhiata distratta, ma decide che è troppo faticoso darci la caccia.

Annunci

Autoritratto con graffiti

Autoritratto con graffiti
Weekly Photo Challenge: In the Background

Il sole sta tramontando su Figline nel Valdarno e sul ingresso della passerella pedonale che conduce dallo stadio alla stazione. L’ombra che getto sulla pavimentazione in cotto si fa progressivamente più lunga. Una chiazza nera sul muro di fronte sembra proprio messa lì dal giovane artista dei graffiti per fare da testa al mio corpo allungato. È in atto il fenomeno che viene chiamato “l’ora dorata“, anche se dura solo pochi minuti e il suo apice, durante il quale i colori sono particolarmente intensi, pochi secondi. Questo tipo di foto bisogna scattare il fretta perché sul più bello il sole sparisce dietro le colline del Chianti e il fenomeno insieme ai bei colori caldi svanisce.