Archivi tag: palle di natale

Notte in piazza

Una dozzina di giovani attraversa piazza Ficino a Figline
È quasi mezzanotte e la piazza centrale di Figline, piazza Marsilio Ficino è deserta. Gli abitanti di Figline da tempo sono tornati a casa dove sono al caldo e al sicuro. L’albero di natale bislacco e storto fa brutta figura di sé, le palle di natale, finalmente accese, ciondolano sconsolati dall’alto. Le luminarie della Collegiata avrebbero bisogno che qualcuno le ripara, ma ancora non è successo. Probabilmente per quest’anno continueremo a vederle mezze spente.
Improvvisamente sbuca una dozzina di giovanotti da corso Mazzini e attraversa la piazza. Ridono, si rincorrono, insomma sono allegri e non si fanno influenzare dalla incuria che li circonda.
Ho potuto scattare questa foto grazie alla gentilezza di un parrocchiano che mi ha fatto salire sulla loggia della Collegiata.

Annunci

Fili tra le case

Fili tra le case
Il cielo sopra le stradine dell’antico centro di Figline è pieno di fili. Servono per stendere i panni ma non solo. Collegano le antenne della TV con gli apparecchi dentro le case. Le antenne sono poste sui tetti più in alto per una buona ricezione e quindi fanno anch’essi parte della skyline di Figline. Poi ci sono pure i fili ormai permanenti che servono per appendere delle decorazioni natalizie in occasione di varie feste durante l’anno.

Palle di natale

Palle di natale a Figline
Nel cielo di Figline sono comparse le palle di natale con un buon mesi di anticipo sul tempo canonico per questo tipo di decorazione urbana. In piazza Marsilio Ficino e nei due corsi ciondolano dei manufatti di probabile origine cinese da dai fili stesi tra gli edifici e non sono di certo un bel spettacolo da vedere nelle giornate di brutto tempo tanto frequenti in questo periodo dell’anno. Sono comparse in concomitanza con la mostra di Autumnia alla quale non aggiungevano niente di interessante, ma almeno erano accesi di notte. Ora invece fanno solo triste mostra di sé in attesa delle feste fine anno, si presume.
Il comune di Figline già un altra volta ha sorpreso la cittadinanza con delle decorazioni natalizie assolutamente fuori tempo. È successo anche quest’estate in occasione di una improbabile festa della luce, quando babbi natale, renne, pinguini, palle colorate e quant’altro suscitavano l’ilarità di chi passava nonché la curiosità dei bambini che giustamente chiedevano dei regali.
Penso che si tratti di un tentativo poco riuscito di risparmiare da parte dell’amministrazione comunale nonché un modo poco felice per insegnare ai cittadini che si può riciclare qualunque cosa, decorazioni natalizie comprese.