Archivi tag: spazzatura

Raccolta differenziata a Figline

Raccolta differenziata a Figline

Mentre l’altro giorno ero intenta a fotografare rose e coccinelle nella rotonda sulla SS 69 i miei occhi e di conseguenza il mio obiettivo furono attratti da una bella donna giovanile che a passo svelto si dirigeva verso la piazza della posta. Per chi non è pratico di Figline bisogna dire che su questo piazzale si trova una isola ecologica capiente. La donna portava nelle mani ben tre sacchi colmi di spazzatura ben differenziata in tre tipi come da regolamento comunale. Il sacco verde reca la vistosa scritta “ecologica shop”; evidentemente si tratta di una signora che presta attenzione alle tematiche ambientali.
Ma bisogna dire che la signora si trovava in doppia contravvenzione perché procedeva sulla pista ciclabile anziché sul apposito marciapiede e inoltre procedeva pure in controsenso. Ambedue queste circostanze sono ben evidenziati dalla vernice rossa e le bici e frecce bianche sulle quali camminava come se non ci fossero.
Le facciamo la multa?
Per fortuna i ciclisti quella pista la snobbano perché troppo scomoda e stretta e continuano a pedalare per la strada normale, lasciando quello spazio ai pedoni. Spennellare di rosso quel che per tanti anni è stato un marciapiede e quindi dichiararlo pista ciclabile decisamente non è stato un idea brillante.

Annunci

Raccolta differenziata

Raccolta differenziata a Figline Valdarno
È domenica mattina e una cittadina virtuosa si reca con un sacco pieno di spazzatura a una delle isole ecologiche di Figline Valdarno che è stata progettata in modo particolarmente infelice. Le difficoltà create ai cittadini che vorrebbero partecipare attivamente alla raccolta differenziata della spazzatura sono notevoli. L’isola si trova collocata al lato di una strada stretta e in forte salita così impedendo in modo efficace l’avvicinarsi di mezzi a due ruote come bici o motorini che tanti cittadini usano per trasportare la spazzatura da casa verso discarica. Un cittadino, probabilmente giovane, forte e arrabbiato, ha provveduto a muovere le pesanti palle antimacchina verso un lato della piazzola. Finché non vengono ricollocate attraverso l’accesso come prima dell’intervento “fai da te”, almeno i cittadini automuniti possono avvicinarsi con comodo ai vari contenitori.
Da notare pure che la campana per il vetro è stracolma e non permette più l’aggiunta di bottiglie ulteriori che qualche cittadino potrebbe aver voglia di conferire. Anche la prima gondola per la raccolta della spazzatura indifferenziata è talmente piena che non chiude più neppure il coperchio. Infatti i cittadini ci hanno appoggiato una fila ben ordinata di sacchi grigi al lato.
Alla maggior parte degli abitanti di Figline piace tenere in ordine la loro cittadina, ma anche le autorità dovrebbero fare la loro parte! Una macchina è posteggiata impunemente e per ore bloccando completamente il marciapiede che dà accesso all’isola.
In ultimo va segnalato pure l’immancabile apparecchio TV obsoleto appoggiato alle gondole per la raccolta della carta.
Ma questo è un’altra delle storie di Figline :-)